VARIANTE STADIO: UN GRAVE ERRORE

La Variante adottata dal C.C. muove secondo i suoi promotori da un presupposto “ambientalista”: non consumare terreno agricolo nel luogo (Ospedaletto) dove è attualmente prevista la realizzazione del nuovo stadio, secondo il Piano Strutturale del Comune di Pisa. La Città ecologica non crede che questo sia il vero motivo della variante. Ci poniamo una domanda: come mai il soggetto che propone di realizzare il nuovo stadio a Porta a Lucca non è disponibile a realizzarlo a Ospedaletto? Forse perché nel progetto si prevede una superficie commerciale di medie dimensioni di 3650mq di Sul, una superficie di “Somministrazione Alimenti e Bevande”…

PRIME CONSIDERAZIONI DELLE TRE ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE SULLA VARIANTE STADIO

        La “variante stadio” attualmente in discussione prevede di mantenere l’Arena Garibaldi nella sua attuale collocazione, raddoppiandone la capienza e inserendoci estesi spazi commerciali che saranno attivi anche durante la settimana. Questi cambiamenti impongono una radicale riorganizzazione della mobilità dell’intero quartiere per evitare che i disagi, già oggi pesanti, diventino insostenibili. La sfida più ardua non è tanto quella di creare nuovi parcheggi (ai margini dell’abitato vi sono ancora ampi spazi non edificati) quanto quella di riuscire a fermare le auto nei parcheggi scambiatori esterni al perimetro del quartiere. Infatti i disagi che i cittadini lamentano in…

BENE L’ANNUNCIO DEL SINDACO SUL TRAM. PUNTARE DECISAMENTE SUL TRAM-TRENO PER PISA E L’AREA VASTA

Come Associazione La Città ecologica, che da anni insieme alle altre Associazioni ambientaliste si batte per la realizzazione in città di linee tranviarie (si ricordino solo gli ultimi due convegni “Politiche dei trasporti e delle infrastrutture per una mobilità ecologica a Pisa e nell’area vasta. Dal tram-treno alla mobilità dolce” del 2017 e “MUOVERSI IN CITTÀ SENZA AUTO in modo piacevole, salutare, efficiente” nel 2018) esprimiamo il nostro compiacimento per l’annuncio da parte del sindaco dell’impegno di presentare entro il mese di dicembre al MIT il progetto per la realizzazione di una linea tranviaria a Pisa dalla stazione al quartiere…