NON È UNA BATTAGLIA CONTRO I MILITARI MA CONTRO IL CONSUMO DI SUOLO.

NUOVA CITTADINA DEI CARABINIERI IN COLTANO. TUTTA LA CITTÀ ESPRIMA LA PROPRIA CONTRARIETÀ.

In merito alla “cittadina” dei Carabinieri a Coltano avevamo auspicato che tutta la città, Sindaco e Consiglio Comunale in testa, si mobilitasse per dire al governo che quella scelta è improponibile per Pisa.

Il nostro auspicio è stato nel complesso accolto, a parte il partito del “cemento e moschetto”.

Sono venute avanti però proposte quasi altrettanto sbagliate come quella di Ylenia Zambito di realizzare quella “cittadina” poco più in là, a Ospedaletto. Fortunatamente tale proposta è stata contestata dal circolo locale del suo stesso partito.

Proposte più interessanti sono venute avanti, come quella di non concentrare le varie strutture dei carabinieri in una stessa nuova “cittadina” ma dividerle tra la sola area dell’ex centro radio a Coltano e la Caserma Gamerra o anche l’Artale, superando l’errore spesso commesso dalle forze armate di voler “valorizzare” le caserme dismesse, favorendo con esse la speculazione edilizia, e poi, quando serve una caserma, realizzarla ex novo.

Tutto sta nel mettersi d’accordo che non deve essere consumato nuovo suolo e che quindi, per esempio, le proposte di estensione dell’area occupata oggi dalla Gamerra sono nettamente inaccettabili.

Chi ha a cuore l’ambiente e il pianeta non può che contrastare l’ulteriore consumo di suolo naturale. Si può consumare suolo solo in cambio di una rinaturalizzazione di suolo consumato di pari superficie.

Inoltre non è il momento di recriminare su chi sapeva e su di chi è il ministro della difesa. Ci sarà il momento delle recriminazioni e della discussione sulle responsabilità.

La Città ecologica auspica ancora che si mettano da parte le divisioni tra contrarietà o esaltazione dell’intervento basate sulla sua natura “militare” e che unitariamente tutta la città, Sindaco e Consiglio comunale in testa, faccia sentire al Governo la propria voce contro questo intervento che, per le sue dimensioni, tutti dovrebbero ragionevolmente ritenere improponibile per Pisa.

Pisa, 21 aprile 2022

Associazione ambientalista

La Città Ecologica APS

LINK AL PRIMO COMUNICATO DELL’ASSOCIAZIONE DELL’8 APRILE 2022

 

L’Articolo su Il Tirreno di Pisa del 22 aprile 2022

L’Articolo pubblicato dalla testata on line QUINews Pisa.it del 21 aprile 2022

L’Articolo pubblicato dalla testata on line CASCINA NOTIZIE il 21 aprile 2022

L’Articolo pubblicato sulla testata on line Pisa in Video in Video il 22 aprile 2022.

L’Articolo pubblicato sulla testata on line Pisa To Day il 25 aprile 2022.

RASSEGNA STAMPA

(senza pretesa di completezza)

dal 22 aprile 2022 (qui fino al 21/4)

22/04/22

 

22/04/22

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il testo della risposta del Sottosegretario all’Istruzione Rossano Sasso (Lega) all’interpellanza di Yana Chiara Ehm (ManifestA). Il testo ci è stato gentilmente fornito dalla Consigliera Comunale di Pida del PD Olivia Picchi, che ringraziamo. 

 

23/04/2022

23/04/2022
23/04/2022
23/04/2022
23/04/2022

23/04/2022

23/04/2022
23/04/2022
23/04/2022
24/04/2022

24/04/2022
24/04/2022
24/04/2022
24/04/2022
24/04/2022
25/04/2022

25/04/2022
25/04/2022
26/04/2022

26/04/2022

26/04/2022
25/04/2022 Pisa To Day
27/04/2022
27/04/2022

27/04/2022

27/04/2022
27/04/2022
27/04/2022
27/04/2022
27/04/2022
27/04/2022
27/04/2022
27/04/2022
27/04/2022
27/04/2022

27/04/2022
28/04/2022
28/04/2022
28/04/2022

28/04/2022

28/04/2022
28/04/2022
28/04/2022
28/04/2022

28/04/2022

28/04/2022
29/04/2022
29/04/2022
29/04/2022
29/04/2022
29/04/2022
29/04/2022
29/04/2022
29/04/2022
29/04/2022
Condividi questo articolo: