PRESENTATO IL RICORSO AL TAR CONTRO LA VARIANTE STADIO.

L’Associazione ambientalista La Città ecologica, da sempre contraria alla Variante urbanistica che ha riportato la previsione dello Stadio cittadino tra le case di Porta a Lucca, rilevando numerose e gravi irregolarità nel procedimento amministrativo, si è attivata per verificare la possibilità di ricorrere al Tribunale Amministrativo della Toscana per l’annullamento della Deliberazione di approvazione definitiva. Abbiamo trovato una buona risposta da parte dei cittadini, residenti a Porta a Lucca ma non solo. In molti si sono attivati nel far conoscere ad amici e vicini la possibilità di ricorrere contro la Variante e anche nell’inviare all’Associazione contributi economici, indispensabili per poter…

Contribuisci al ricorso al Tar della Toscana contro la variante stadio. È importante e urgente.

Chiediamo un vostro contributo per il ricorso al TAR di Firenze contro la variante urbanistica che elimina la previsione dello stadio a Ospedaletto e lo riporta  ai Porta a Lucca, ampliandolo a 16.500 posti; la previsione aggiuntiva rispetto allo stadio attuale di 5.000 metri quadri di superficie commerciale è senza parcheggi! Ora  è il momento della verità: abbiamo raccolto il 40% dell’importo necessario. E’ una buona base di partenza ma è ancora troppo poco  e il tempo stringe.  Senza ricorso al TAR lo stadio verrà realizzato e ci terremo per cento anni una scelta urbanistica sbagliata. Ora o mai più.…

A Natale fatti una regalo: una donazione alla Città Ecologica

Se siete arrivati a leggere fin qui vuol dire che ci avete seguiti sul nostro sito web o sulla nostra pagina Facebook. Per continuare a operare e fare sempre meglio, ti chiediamo di sostenerci e di fare una donazione anche piccola a La Città ecologica. Riusciamo a fare molto con poco ma quel poco ci serve. Ci sono delle spese da coprire: le iniziative, sito web, caselle di posta, spese di registrazione, … . In due anni di attività abbiamo fatto molte cose: due convegni nel 2018 sul tram per Pisa e per l’area vasta e per una mobilità senza…