Iscriviti o rinnova la tua adesione alla Città Ecologica per il 2022

Per portare avanti le vertenze avviate, per aprirne altre in difesa del territorio e per migliorare la vivibilità della città, abbiamo bisogno di te ISCRIVITI a LA CITTÀ ECOLOGICA per il 2022   Il costo è di € 15,00 e puoi versarlo tramite bonifico bancario (Carta Postepay evolution intestata al Tesoriere MARCO SALARDI e IBAN : IT19G3608105138237467537476) o Paypal facendo una “Donazione” utilizzando il link presente i questa pagina a destra in alto, indicando nella causale “Iscrizione LCE 2022”. Se sei già un nostro iscritto ti basterà fare solo il versamento per rinnovare l’iscrizione. Se invece ti iscrivi per la…

Condividi questo articolo:

Pum(s) di Pisa: risposta alle osservazioni in Commissione consiliare

In Documenti trovate le 34 Osservazioni presentate da cittadini, enti e associazioni al Piano urbano per la mobilità sostenibile di Pisa. Ci sono anche le nostre, le risposte degli Uffici, il nuovo testo del Pum(s) integrato dalle Osservazioni accolte e il video del dibattito nella prima Commissione consiliare permanente tenutosi il 15 marzo 2021. Il prossimo passaggio è l’adozione da parte del Consiglio comunale.

Condividi questo articolo:

Contribuisci al ricorso al Tar della Toscana contro la variante stadio. È importante e urgente.

Chiediamo un vostro contributo per il ricorso al TAR di Firenze contro la variante urbanistica che elimina la previsione dello stadio a Ospedaletto e lo riporta  ai Porta a Lucca, ampliandolo a 16.500 posti; la previsione aggiuntiva rispetto allo stadio attuale di 5.000 metri quadri di superficie commerciale è senza parcheggi! Ora  è il momento della verità: abbiamo raccolto il 40% dell’importo necessario. E’ una buona base di partenza ma è ancora troppo poco  e il tempo stringe.  Senza ricorso al TAR lo stadio verrà realizzato e ci terremo per cento anni una scelta urbanistica sbagliata. Ora o mai più.…

Condividi questo articolo:

La Relazione annuale 2019 dell’Arpat toscana sulla qualità dell’aria

Pubblichiamo l’ultima Relazione dell’Arpat toscana sulla qualità dell’aria.La relazione  è del 2019 su dati 2018. Fra i dati interessanti: 1 la tendenza alla riduzione di alcuni inquinati fra i quali PM 10 e PM 2,5; 2 la situazione dell’ozono che non presenta segni di miglioramento; 3 molti parametri di riferimento del D. Lgs 155/2010 per definire i valori limite di legge per gli inquinanti sono nettamente superiori a quelli definiti dalle linee guida della Organizzazione Mondiale della Sanità.  L’ OMS è l’Agenzia dell’ONU per i problemi sanitari.

Condividi questo articolo:

Puntare decisamente sul Tram-Treno per Pisa e l’area vasta. Abbandonare definitivamente l’idea di busvia.

[Questo il nostro Comunicato del 27 giugno in risposta alla proposta di creare una busvia fra la Stazione centrale e l’Ospedale di Cisanello. Da Google Earth abbiamo ritagliato l’attuale percorso dell’autobus] La proroga da parte del MIT dei termini per la presentazione di progetti di trasporto pubblico di massa con impianti fissi è un’occasione che Pisa non può mancare. Come Associazione La Città ecologica apprezziamo l’apertura dell’Assessore Dringoli all’ipotesi di elaborazione di un progetto che preveda un “tracciato su rotaia” con “un collegamento che includa anche Piazza Manin”. Pur nella vaghezza dell’indicazione ci sembra comunque un passo avanti. A noi…

Condividi questo articolo: